Gli ultimi Contenuti pubblicati

Elenco aggiornato automaticamente degli ultimi Contenuti pubblicati, immediatamente utilizzabili in classe sulla LIM o nei compiti per casa

Cominciamo a trovare i numeriAutore: Francesco Valotto
Uso della riga dei numeri per posizionare i numeri da 1 a 10. Istruzioni audio
Creata: 23-10-2019 10:10
Aggiungi a Lezioni Selezionate per un uso rapido Lancia
Numeri e quantità fino a 10Autore: Francesco Valotto
Confronto tra numeri e dots di piccole quantità. 5 ripetizioni con istruzioni verbali
Creata: 22-10-2019 11:07
Aggiungi a Lezioni Selezionate per un uso rapido Lancia
LE VOCALIAutore: Michele Succol
Riconoscimento delle vocali su comando vocale
Creata: 26-10-2019 12:16
Aggiungi a Lezioni Selezionate per un uso rapido Lancia
OGGETTI DELLA SCUOLAAutore: Michele Succol
ascolta e impara i nomi degli oggetti della scuola
Creata: 25-10-2019 15:46
Aggiungi a Lezioni Selezionate per un uso rapido Lancia
6. Creiamo un esercizio di scrittura con il nuovo editor lezioniAutore: Francesco Valotto
Usando il piccolo dettato con il registratore vocale incorporato e la composizione di sillabe prepariamo un breve esercizio per casa usando il nuovo editor delle lezioni
Creata: 30-10-2019 09:40
Aggiungi a Lezioni Selezionate per un uso rapido Lancia
 

Gli ultimi Strumenti pubblicati

Elenco aggiornato automaticamente degli ultimi Strumenti pubblicati: nuovi componenti per creare le vostre lezioni

Clicca, ascolta e scrivi 

Uno strumento che permette di disporre su un'immagine segnalini associati a suoni (che possono essere registrati al momento) e testi. I suoni verranno riprodotti quando l'alunno clicca il pallino corrispondente e gli verrà richiesto di scrivere il testo. E' possibile impostare il numero massimo di errori dopo il quale verrà indicata la soluzione corretta. Adatto in fase di apprendimento della lettoscrittura o per la lingua L2

SusyDiario - novembre 2019Lancia
Clicca il pallino per ascoltare 

Uno strumento che permette di disporre su un'immagine segnalini associati a suoni (che possono essere registrati al momento) ed eventualmente testi che verranno riprodotti quando l'alunno clicca il pallino corrispondente scrivendo il testo ben evidenziato. Adatto in fase di apprendimento della lettoscrittura o per la lingua L2

SusyDiario - novembre 2019Lancia
Cerca nel disegno quello che senti 

Uno strumento analogo a Trova nell'immagine, ma che consente di utilizzare per indicare cosa cercare un suono che può essere caricato, scelto nella biblioteca disponibile oppure registrato. Il compito dell'allievo consiste nel cliccare nell'immagine il pallino corrispondente al suono udito.

Utile in fase pre lettoscrittura, ma anche per altre applicazioni: ad esempio il riconoscimento di parole in una lingua straniera

SusyDiario - ottobre 2019Lancia
Memory super 

Uno strumento che permette di produrre versioni evolute del classico gioco del Memory, dove l'allievo deve trovare gli abbinamenti scoprendo delle carte coperte e mescolate casualmente.

E' possibile caricare una o due liste: se si carica solo la prima gli abbinamenti saranno composti da coppie dei primi oggetti caricati. Ma è anche possibile caricare due liste diverse, che saranno abbinate in funzione della loro posizione. La prima lista può contenere immagini, testi scritti oppure file sonori (MP3). La seconda immagini oppure testi scritti.

In questo modo sarà possibile ad esempio associare l'immagine di un lavoro a quella di un atrezzo, oppure una parola ad una immagine, o una domanda alla sua risposta, o un suono ad un testo o un'immagine: spazio alla creatività per esercizi accattivanti

SusyDiario - giugno 2017Lancia
Matrice mnemonica 

Un training con uso di tabelle che coinvolge il magazzino della memoria visuo-spaziale, l’attenzione spaziale, selettiva, sostenuta ed il Sistema Esecutivo (Francesco Benso – “Neuropsicologia dell’attenzione” pp. 206 – 211).

L'esercizio propone una matrice contenente simboli stimolo che spariscono dopo un intervallo di tempo definibile. Il compito del bambino è ricostruire la disposizione degli stimoli cliccando su una barra che può contenere anche distrattori. I parametri consentono di definire la misura della matrice, il tipo di stimoli (cifre, lettere maiuscole o minuscole, dots, un mix casuale dei vari elementi), il tempo di presentazione in millisecondi, la percentuale di distrattori. La presentazione dell'esercizio può essere fatta sia in forma scritta che caricando un file audio

 

SusyDiario - Gennaio 2016Lancia