Elenco completo strumenti disponibili

L’elenco di tutti gli strumenti disponibili per la composizione di lezioni per i vostri alunni.
Gli strumenti sono applicazioni dove è possibile personalizzare i contenuti per montarle in lezioni più articolate, esercitazioni, quiz, compiti per casa e così via. Per poter comporre una lezione usando e personalizzando gli strumenti messi a disposizione è necessario essere registrati come insegnanti (richiede un’apposita autorizzazione da parte dell’amministratore che può essere richiesta in fase di registrazione). Senza tale registrazione è possibile provare gli strumenti e personalizzarne il contenuto (in maniera non permanente) cliccando sull’icona di Susy in alto a destra

Abbina frasi 

E' uno strumento analogo ad Abbina Liste dove è possibile caricare una serie di immagini o testi ed una seconda serie di frasi che l'allievo dovrà associare correttamente scegliendo nella seconda serie che il sistema provvederà a disporre in ordine casuale. 

Si distingue da Abbina Liste per la formattazione: pensata in maniera tale da permettere la gestione di testi lunghi

SusyDiario - Novembre 2015Visualizza contenuto
Abbina liste 

Permette di impostare due liste di valori associati nascondendo all'allievo la seconda che viene presentata come "nuvola" di valori (eventualmente mescolati ad una serie di distrattori) tra cui scegliere di volta in volta l'abbinamento corretto.
Per entrambe le liste è possibile utilizzare sia testo che immagini.

Può essere utilizzato in molti campi: con il testo tipicamente per esercizi di lingua; con le immagini in geografia, geometria o altre materie

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Addizioni da incolonnare e risolvere 

Propone una somma in riga che deve essere correttamente allineata in colonna e quindi risolta.

Tramite i parametri è possibile decidere il numero di addendi, i valori massimi e minimi di questi (gli addendi sono estratti casualmente tra questi limiti) e se utilizzare cifre decimali ed eventualmente quante.

L'addizione viene corretta dal sistema che riporta i parametri, il risultato calcolato e se questo sia giusto o meno

SusyDiario - febbraio 2013Visualizza contenuto
Addizioni in colonna 

Strumento per effettuare addizioni in colonna utilizzando solo il mouse o il touchscreen.

Gli addendi (fino a nove: la quantità è scelta nella definizione del compito) sono estratti casualmente sulla base dei limiti impostati nei parametri

SusyDiario - settembre 2012Visualizza contenuto
Addizioni: serve aiuto?! 

Uno strumento derivato da quello per le Addizioni in colonna di cui condivide le impostazioni possibili e la scelta casuale degli addendi in base ai limiti impostati. Qui però l'allievo è guidato passo passo nell'esecuzione dell'addizione che viene, in questo modo, suddivisa in una serie di passaggi semplici (sommare le cifre, scrivere le unità ed il riporto), con istruzioni dettagliate ed uso dei colori per individuare meglio i valori.

Utile per l'apprendimento dell'algoritmo o per esercitazioni di bambini con particolari difficoltà. Tra i risultati vengono indicati gli errori compiuti nei passaggi.

SusyDiario - gennaio 2013Visualizza contenuto
Ascolta & scegli! 

Basato sullo stesso "dizionario" (associazione suoni-parole-icone) di Clicca & ascolta, questo strumento esercita l'alunno alla comprensione delle parole nella lingua scelta.

Una voce pronuncia la parola ed il compito consiste nel cliccare il disegno corrispondente: in caso di errore la parola è ripetuta, se la scelta è giusta si procede fino all'esaurimento. Oltre al tempo vengono registrate le scelte giuste e le scelte sbagliate (quantità).

Tra i parametri è possibile indicare il numero di parole da sottoporre, se debba essere mostrata o meno la versione scritta della parola (se presente nel dizionario) e la lingua da usare: i termini vengono estratti a caso dal "dizionario", c'è un'ampia scelta di termini in inglese e set più limitati in italiano, francese, tedesco, spagnolo, albanese, cinese ed arabo

SusyDiario - ottobre 2012Visualizza contenuto
Cattura il fantasma 
Esercitazione di uso del mouse: si deve riuscire a cliccare su un fantasma che scappa ogni volta che viene sovrapposto il mouse. Si può definire la velocità di fuga massima del fantasma ed il numero di volte che deve essere catturato per completare il compito.
Non è adatto all'utililzzo della LIM in quanto la sollecitazione a scappare è data dalla sovrapposizione del puntatore del mouse all'immagine
Grazie ad Enea (II classe della scuola primaria Diego Valeri di Mogliano) per il disegno del fantasmaVisualizza contenuto
Cerca le parole chiave 

Presenta un testo che può essere accompagnato anche da un'immagine e/o un suono, all'interno del quale l'allievo deve individuare le "parole chiave" definite dal compito assegnato.

Con i parametri è possibile gestire titolo, compito, testo, immagine e naturalmente la lista delle parole chiave da trovare nel testo. Il testo apparirà normale, cliccando le parole chiave prescelte verranno evidenziate in giallo ed in grassetto

SusyDiario - ottobre 2012Visualizza contenuto
Chi è più veloce nel calcolo a mente? 

Sfida sul calcolo a mente; due allievi devono indicare il risultato giusto dell'operazione, vince chi indovina più risultati e fa meno errori. Ovviamente esercizio da fare in classe alla LIM: su un pc servirebbero due mouse!

Ciascun allievo ha a disposizione una "nuvola" di risultati (uguale per entrambi). Se indica il risultato giusto fa un punto e la sua nuvola si rimescola; se indica quello sbagliato gli viene tolto un punto e si rimescola la nuvola dell'avversario. Chi vincerà la gara?

I parametri permettono di scegliere l'operazione (addizione, sottrazione, moltiplicazione o divisione intera); se usare numeri o testo, i valori massimi e minimi per i due operatori e quante operazioni proporre. I due allievi che si "sfidano" vanno indicati scegliendoli dalle liste presenti: a sinistra chi difende ed a destra lo sfidante.

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Chi mi capisce per primo? 

Una sfida alla LIM per vedere chi capisce per primo il significato delle parole pronunciate.

Basato sullo stesso "dizionario" (associazione suoni-parole-icone) di Clicca & ascolta, Una voce pronuncia la parola ed il compito consiste nel cliccare il disegno corrispondente: in caso di errore la parola è ripetuta, se la scelta è giusta si procede fino all'esaurimento. Oltre al tempo vengono registrate le scelte giuste e le scelte sbagliate di difensore e sfidante.

Tra i parametri è possibile indicare il numero di parole da sottoporre, se debba essere mostrata o meno la versione scritta della parola (se presente nel dizionario)  e la lingua da usare: i termini vengono estratti a caso dal "dizionario", c'è un'ampia scelta di termini in inglese e set più limitati in italiano, francese, tedesco, spagnolo, albanese ed arabo

SusyDiario - ottobre 2012Visualizza contenuto
Clicca & Ascolta 

Cliccando un'immagine viene pronunciata e scritta la parola corrispondente nella lingua scelta. La scelta viene effettuata in maniera casuale nel dizionario disponibile

Mediante i parametri è possibile scegliere la lingua, se debba essere mostrata o meno la versione scritta della parola (se presente nel dizionario)  e quante immagini presentare contemporaneamente. I set di parole caricati sono l'inglese (attualmente il più ricco) e poi francese, tedesco, spagnolo, cinese tradizionale, arabo, albanese ed italiano. Questi ultimi per il momento contengono set di parole piuttosto limitati: non escludiamo di ampliarli se ce ne fosse la richiesta

SusyDiario - ottobre 2012Visualizza contenuto
Completa il testo scrivendo 

Un altro strumento per il completamento di un testo. Vengono automaticamente nascoste in un testo obiettivo, le parti elencate nel parametro corrispondente. L'allievo dovrà individuare il testo corretto per riempire il "buco" evidenziato scrivendolo in una casella apposita.

I parametri consentono di definire il testo su cui eseguire il compito, la lista delle parti da nascondere ed individuare, eventuali illustrazione e suono (non obbligatori) e se durante la scrittura la conferma debba essere automatica o meno una volta scritta la parola corretta. In caso contrario l'allievo dovrà cliccare un pulsante a fianco per verificare la parola.

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Completa le parole 

E' simile al Completamento del testo ed alla Scelta delle parole da cui si differenzia nasconde tutte le occorrenze dei testi citati indipendentemente dal fatto che costituiscano una parola intera o una parte di parola. Ad esempio nasconderà "gli" sia in "gli alberi" che in "il coniglio" .
Utile ad esempio per impostare esercizi dove scegliere la sillaba da sostituire per completare la parola correttamente. Nell'impostazione di default viene presentata una frase con GIE e GE.
Caricandolo nella lezione è possibile scegliere (o caricare) un'immagine, immettere il testo su cui operare e la descrizione del compito, indicare la lista delle stringhe che verranno nascoste. E' anche possibile, laddove utile, immettere una lista di distrattori: stringhe che appariranno mescolate a quelle da usare ma che non sono presenti nel testo originale.

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Completamento del testo 
Uno strumento che presenta un testo nel quale sono nascoste delle parti. Le parti nascoste, mescolate ad una serie di distrattori, sono presentate sotto al testo dove l'alunno può scegliere quelle corrette usando il mouse oppure la mano nel caso della LIM. Le scelte corrette vengono automaticamente visualizzate nello spazio adeguato.
E' possibile inserire un'immagine e la descrizione del compito (facoltative) da utilizzare ad esempio per chiedere che il completamento della frase sia finalizzato a descrivere correttamente l'immagine. Sia le parti di testo da completare che i distrattori possono essere definiti in fase di caricamento della lezione
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Composizione di sillabe 

Le sillabe di una parola vengono distribuite in maniera casuale e vanno rimesse a posto trascinandole con il mouse nei riquadri numerati. E' possibile dare indicazioni scritte, mostrare un disegno e/o caricare un suono per far sentire la parola da ricomporre

SusyDiario - febbraio 2015Visualizza contenuto
Confronto di quantità 

Presenta due quantità differenti ciascuna delle quali può essere espressa in numero arabo, testo (es. quindici) oppure con una quantità equivalente di stelline, chiedendo di scegliere la maggiore o la minore con un click del mouse (la scelta può essere fissata - sempre maggiore o minore - oppure determinata in maniera casuale).
Registra se la risposta è giusta o sbagliata ed il numero di millisecondi impiegati per rispondere.
Mediante i parametri è possibile definire il minimo ed il massimo per le quantità, lo stile per il primo e secondo valore (oppure lasciarlo variare casualmente), il tipo di compito (segna il minore, il maggiore, determinato casualmente di volta in volta).

Ispirato da una delle prove di "Discalculia Test - Test per la valutazione delle abilità e dei disturbi del calcolo" di Daniela Lucangeli, Adriana Molin, Silvana Poli, Patrizio Emanuele Tressoldi, Marco Zorzi.
ATTENZIONE: si tratta di un esercizio: non può essere confuso con un test la cui somministrazione e valutazione richiedono standardizzazione e competenza!

SusyDiario agosto 2012Visualizza contenuto
Conta, aggiungi o togli 
Il compito consiste nel lasciare all'interno del recinto di un numero di pecore indicato agendo per differenza su quelle che già si trovano. Operando sui parametri di configurazione è possibile scegliere se il compito ("lascia X pecore nel recinto") debba essere indicato solo in forma scritta, solo in forma verbale (file audio), oppure entrambe.
Nel caso in cui si opti per il compito in forma scritta si può scegliere tra la notazione araba (1, 2 , 3...) oppure la notazione scritta (una, due, tre...).
Il numero delle pecore compito viene fissato di volta in volta tramite l'estrazione di un numero casuale: agendo sui parametri è possibile fissare l'intervallo massimo (1 - 10) da usare
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Cruciverba 

Uno strumento che permette di comporre e pubblicare dei cricuverba da risolvere online.

Oltre al titolo e ad eventuali suggerimenti per la soluzione è possibile indicare se visualizzareo meno la prima lettera di ciascuna parola come aiuto alla risposta.

Per comporre il cruciverba andranno indicate tante righe quante sono le definizioni orizzontali e verticali. Ciascuna riga sarà composta dalle coordinate della cella (lettera per la colonna e numero per la riga, come nel foglio elettronico), dalla definizione e dalla soluzione. I valori andranno separati con ;

Ad esempio una parola che parta dall'angolo in alto a sinistra verrà immessa come A;1;Definizione del termine;Soluzione ciascuna riga va completata con un ritorno a capo.

Il suggerimento per semplificare la definizione è di stendere il prototipo del cruciverba usando il foglio elettronico e quindi riportare i valori facilmente ricavabili nella definizione dei parametri anche con un copia-incolla. Il limite delle colonne utilizzabili è di 26 (alfabeto inglese)

SusyDiario - novembre 2012. Ringrazio la maestra Emanuela Martin per il cruciverba di defaultVisualizza contenuto
Denominazione su liste 

Permette di impostare due liste di valori associati nascondendo all'allievo la seconda che deve essere compilata scrivendo in un riquadro il testo esatto per riempire la casella di volta in volta evidenziata.
Per la lista visibile è possibile utilizzare sia testo che immagini. E' possibile decidere se debba essere sempre l'allievo a decidere quando valutare il testo immesso oppure se questo venga automaticamente utilizzato quando corretto.

Può essere utilizzato in molti campi: con il testo tipicamente per esercizi di lingua; con le immagini in geografia, geometria o altre materie

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Divisioni con la virgola 

Strumento per le divisioni con la virgola. Come sempre i numeri utilizzati vengono estratti casualmente all'interno dei limiti posti nei parametri del modulo. Rispetto al modulo delle divisioni intere qui in più è disponibile il parametro per indicare il numero massimo di decimali che devono apparire nel risultato. I numeri vengono estratti in modo tale da garantire resto zero raggiunto il numero di cifre decimali massimo richiesto.

Come per gli altri strumenti la valutazione della correttezza viene effettuata automaticamente.

SusyDiario - febbraio 2013Visualizza contenuto
Divisioni in colonna 

Uno strumento che consente di fare divisioni in colonna utilizzando solo lo schermo. Dividendo e divisore sono estratti casualmente all'interno di limiti che possono essere impostati mediante i parametri di utilizzo

SusyDiario - settembre 2012Visualizza contenuto
Divisioni in colonna semplificate 

Uno strumento che consente di fare divisioni in colonna utilizzando solo lo schermo. Dividendo e divisore sono estratti casualmente all'interno di limiti che possono essere impostati mediante i parametri di utilizzo

Analogo al modulo Divisioni in colonna se ne differenzia perchè prevede il calcolo a mente di ciascun resto, senza riportare il prodotto nella colonna del dividendo

SusyDiario - dicembre 2012Visualizza contenuto
Divisioni: serve aiuto?! 

Uno strumento derivato da quello per le Divisioni in colonna di cui condivide le impostazioni possibili e la scelta casuale dei numeri in base ai limiti impostati. Qui però l'allievo è guidato passo passo nell'esecuzione della divisione che viene, in questo modo, suddivisa in una serie di passaggi semplici (selezionare e dividere le cifre, moltiplicare risultato e divisore, calcolare il resto e così via), con istruzioni dettagliate ed uso dei colori per individuare meglio i valori.

Il divisore può essere di di una sola cifra: fissata dall'insegnante oppure estratta casualmente tra 2 e 9 in funzione dei parametri impostati.

Utile per l'apprendimento dell'algoritmo o per esercitazioni di bambini con particolari difficoltà. Tra i risultati vengono indicati gli errori compiuti nei passaggi.

SusyDiario - gennaio 2013Visualizza contenuto
Domanda aperta 

Una pagina che permette di porre una domanda, anche corredata da un'immagine, a cui l'alunno deve rispondere scrivendo in un apposito riquadro. Oltre alla domanda è possibile impostare un suggerimento (aiuto) per la risposta ed eventualmente un timer a vista che definisce i secondi entro cui deve essere fornita la risposta (alla scadenza ciò che è stato scritto viene comunque registrato con indicazione di interruzione per timeout). Un'opzione permette di scegliere tra un semplice riquadro per scrivere oppure la presenza degli strumenti di formattazione (barra di strumenti simile all'editore di testi)

SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Esercizi con i verbi Essere e Avere 

Un primo strumento per comporre esercizi con i verbi. Usa l'abbinamento di lista selezionando in maniera casuale coppie da una tabella preimpostata che contiene il modo Indicativo dei verbi Essere e Avere.

Mediante i parametri si può fare in modo di usare solo uno dei due verbi (essere o avere), quanti abbinamenti proporre, se presentare o meno distrattori (risposte errate) e come combinare le voci per comporre le due liste: a disposizione c'è il verbo,il tempo, la persona e la forma (singolare o plurale) oltre ovviamente alla voce verbale. Entrambe le liste possono essere costituite da una combinazione a piacere di queste informazioni. La prima lista viene presentata in tabella, dalla seconda è ricavata la "nuvola" di risposte tra cui scegliere

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Esplora immagini 

Uno strumento che consente di caricare una immagine nella quale associare ad una serie di coordinate precise, dei testi. I punti dell'immagine sono evidenziati mediante pulsantini lampeggianti cliccando i quali viene chiesta la definizione associata.

Utile ad esempio per la geografia (che abbiamo usato nell'esempio di default), ma anche per la denominazione di oggetti in un contesto (lingua straniera) o altri scopi in funzione delle immagini e della terminologia utilizzata

SusyDiario - agosto 2013Visualizza contenuto
Espressione delle quantità in codice arabico e verbale 
Vengono proposte quantità variabili di Dots (pallini) ordinati in centinaia, decine ed unità (da 1 a 199) chiedendo all'alunno di riportare il numero corrispondente sia in cifre arabe che scrivendo la parola (ad es. 123 e centoventitre).
E' possibile definire il valore massimo da utilizzare e se debba essere presente o meno un separatore (linea rossa) per evidenziare i raggruppamenti di 5.
E' possibile inoltre fornire un suggerimento per il compito all'alunno, ed impostare un timer in secondi allo scadere del quale le risposte scritte vengono automaticamente salvate.
 
L'esercizio si ispira alle prime schede del testo "L'intelligenza numerica - volume 3. Abilità cognitive e metacognitive nella costruzione della conoscenza numerica dagli 8 agli 11 anni" di Daniela Lucangeli, Silvana Poli, Chiara De Candia - Edizioni Erikson, Trento 2004
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Gara con i verbi 

Uno strumento per fare le gare con i verbi alla LIM tra due allievi. Due "nuvole" di risposte che si rimescolano, tra cui scegliere quella corretta.

A differenza di precedenti strumenti qui sono disponibili tutti i modi e, oltre al verbo Essere e Avere, esempi di verbi per ogni coniugazione. Inoltre usa una base dati espandibile, per cui i verbi disponibili potranno aumentare.

Usando i parametri si può scegliere: cooniugazione, tempi semplici o composti, modo e/o verbo da usare, le informazioni da usare come domande e quella da usare come risposta. Gli abbinamenti proposti sono estratti casualmente da una tabella.

SusyDiario - novembre 2012Visualizza contenuto
Gara di verbi con Essere e Avere 

Uno strumento per fare le gare con i verbi Essere e Avere alla LIM tra due allievi. Due "nuvole" di risposte che si rimescolano, tra cui scegliere quella corretta.

Usando i parametri si può definire il verbo da usare (essere e/o avere), le informazioni da usare come domande e quella da usare come risposta. Le domande sono estratte casualmente da una tabella contenente il modo indicativo dei due verbi

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
La riga dei numeri 

Il compito consiste nel trovare la posizione corretta di un numero in una barra orizzontale di lunghezza definibile tra 10 e 100.
Tramite i parametri si può decidere:

  • la lunghezza della barra (tra 10 e 100)
  • la frase per l'indicazione del compito e se il numero target debba essere espresso in notazione araba o in formato testo
  • se marcare le unità e se numerarle
  • se debba essere visualizzato o meno il valore individuato con il click
  • Il numero di tentativi massimi consentiti
SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Lavagna GeoGebra 

Uno strumento interattivo che utilizza l'applet di Geogebra per lavorare con le figure geometriche in maniera interattiva. La lavagna consente di operare con questo famoso strumento manipolando la figura proposta. E' possibile scegliere se fornire una domanda e lo spazio per una risposta scritta (nel caso di compiti individuali) oppure ometterli per l'uso in classe alla LIM.

Per cambiare l'oggetto è necessario operare con GeoGebra: predisposta l'immagine da usare e definita l'interfaccia esportare in formato HTML, aprire il file risultante con un editor di testo e copiare la lunga stringa che è salvata nel tag PARAM ggbBase64 (compresa tra virgolette) che va incollata nei parametri del modulo. Per essere utilizzato richiede che sul computer sia installato Java, liberamente scaricabile per qualsiasi piattaforma sul sito di Java

SusyDiario - aprile 2013 GeoGebra (http://www.geogebra.org/)Visualizza contenuto
Lavorare con i verbi 

Un altro strumento per lavorare con i verbi. E' simile a quello usato per i verbi Essere e Avere ma più completo nella base dati (contiene tutti i modi e tutte le coniugazioni e la base dati è espandibile). Consente di optare tra Verbo, Modo, Tempo, Persona, Forma, Soggetto e Risposta per la domanda (max 6 voci) e le stesse voci (max 4) più la coniugazione per la risposta.

Le copie da sottoporre sono scelte casualmente: è possibile utilizzare l'intera banca dati, oppure filtrare per coniugazione, verbi semplici/composti, modo e/o verbo

SusyDiario - novembre 2012Visualizza contenuto
Lavorare con i verbi scrivendo 

Un altro strumento per lavorare con i verbi. Analogo a Lavorare con i verbi: usa la stessa base dati (contiene tutti i modi e tutte le coniugazioni e la base dati è espandibile). Consente di optare tra Verbo, Modo, Tempo, Persona, Forma, Soggetto e Risposta per la domanda (max 6 voci) e le stesse voci (max 4) più la coniugazione per la risposta.
Le coppie da sottoporre sono scelte casualmente: è possibile utilizzare l'intera banca dati, oppure filtrare per coniugazione, verbi semplici/composti, modo e/o verbo

Differisce dalla prima versione in quanto, anzichè presentare le risposte chiedendo di scegliere quella corretta, ha una box nella quale l'allievo deve scriverla. Anche in questo caso la correzione è fatta automaticamente.

SusyDiario - febbraio 2013Visualizza contenuto
Lavoro su testo impostato 

Perchè fare montagne di fotocopie per distribuire testi, tabelle, elenchi di domande ed altro materiale simile quando con un copia incolla dall'editore di testi potete metterlo in una scheda accessibile da internet?!

Oltre al compito eventualmente corredato da un'immagine e/o da ulteriori indicazioni, potrete comporre un testo formattato a piacere nell'editor (anche tabelle o altre strutture complesse). L'allievo avrà accesso allo stesso testo in una versione semplificata dell'editor e potrà modificarlo seguendo il compito. Il risultato di queste modifiche sarà registrato, inseme a data, ora e durata del compito nei risultati accessibili all'insegnante (il sistema ovviamente non provvederà in questo caso a nessuna valutazione)

SusyDiario - ottobre 2012Visualizza contenuto
Le province italiane 

Esercitazioni su regioni e province d'Italia. Una regione viene posizionata in alto sullo schermo: nella parte bassa vengono presentate (a scelta) le province, le sigle delle province o il capoluogo di regione, volendo accompagnati da distrattori.
Il compito consiste nel trascinare nei confini della regione le province corrette. NOn viene verificato se la provincia è posizionata correttamente sulla mappa, ma solo se corrisponde alla regione indicata.
Tramite i parametri è possibile scegliere una specifica regione target ed una da cui selezionare i distrattori (in caso di mancata scelta verranno estratte casualmente); se presentare o meno distrattori; se presentare il solo capoluogo oppure tutte le province; se mostrare la soluzione corretta alla fine del compito.

Le mappe sono tratte da Wikipedia rilasciata nel pubblico dominio dal suo autore, Vonvikken. Vonvikken garantisce a chiunque il diritto di utilizzare quest'opera per qualsiasi scopo, senza alcuna condizione, a meno che tali condizioni siano richieste dalla legge

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Lettore di EBook 

Letture di libri in formato Epub, è compatibile con le versioni 2 e 3 dello standard più utilizzato per le pubblicazioni liberamente utilizzabili (ed ampiamente reperibili sul WEB). Consente di caricare EBook fino ad 1 Mb di dimensioni e permette di leggerle con qualsiasi apparecchiatura adattandosi in funzione delle dimensioni dello schermo. Ideale per le letture in vacanza: basta avere accesso a SusyDiario!

SusyDiario - ottobre 2013Visualizza contenuto
Lettore di file PDF 

Un modulo che permette di caricare (max 1024 Kb) file PDF che vengono visualizzati e possono essere stampati e/o scaricati in locale

SusyDiario, gennaio 2016Visualizza contenuto
Matrice mnemonica 

Un training con uso di tabelle che coinvolge il magazzino della memoria visuo-spaziale, l’attenzione spaziale, selettiva, sostenuta ed il Sistema Esecutivo (Francesco Benso – “Neuropsicologia dell’attenzione” pp. 206 – 211).

L'esercizio propone una matrice contenente simboli stimolo che spariscono dopo un intervallo di tempo definibile. Il compito del bambino è ricostruire la disposizione degli stimoli cliccando su una barra che può contenere anche distrattori. I parametri consentono di definire la misura della matrice, il tipo di stimoli (cifre, lettere maiuscole o minuscole, dots, un mix casuale dei vari elementi), il tempo di presentazione in millisecondi, la percentuale di distrattori. La presentazione dell'esercizio può essere fatta sia in forma scritta che caricando un file audio

 

SusyDiario - Gennaio 2016Visualizza contenuto
Memory super 

Uno strumento che permette di produrre versioni evolute del classico gioco del Memory, dove l'allievo deve trovare gli abbinamenti scoprendo delle carte coperte e mescolate casualmente.

E' possibile caricare una o due liste: se si carica solo la prima gli abbinamenti saranno composti da coppie dei primi oggetti caricati. Ma è anche possibile caricare due liste diverse, che saranno abbinate in funzione della loro posizione. La prima lista può contenere immagini, testi scritti oppure file sonori (MP3). La seconda immagini oppure testi scritti.

In questo modo sarà possibile ad esempio associare l'immagine di un lavoro a quella di un atrezzo, oppure una parola ad una immagine, o una domanda alla sua risposta, o un suono ad un testo o un'immagine: spazio alla creatività per esercizi accattivanti

SusyDiario - giugno 2017Visualizza contenuto
Metti in ordine la frase 

Uno strumento che permette di immettere un periodo suddivisio in brevi frasi o parole separate con un a capo. Il compito dell'allievo sarà quello di disporle all'interno di una serie di riquari predisposti ricostruendo il giusto ordine per ottenere il senso compiuto

SusyDiario - Ottobre 2015Visualizza contenuto
Moltiplicazioni con la virgola 

Strumento per le moltiplicazioni con la virgola. Come sempre i numeri utilizzati vengono estratti casualmente all'interno dei limiti posti nei parametri del modulo. Rispetto al modulo delle moltiplicazioni intere qui in più è disponibile il parametro per indicare il numero massimo di decimali da utilizzare nei fattori.

Come per gli altri strumenti la valutazione della correttezza viene effettuata automaticamente.

SusyDiario - febbraio 2013Visualizza contenuto
Moltiplicazioni in colonna 

Propone una moltiplicazione in colonna da eseguire utilizzando solo mouse o touchscreen.

Moltiplicando e moltiplicatore sono estratti casualmente all'interno dei limiti impostati come parametri

SusyDiario - settembre 2012Visualizza contenuto
Moltiplicazioni: serve aiuto?! 

Uno strumento derivato da quello per le Moltiplicazioni in colonna di cui condivide le impostazioni possibili e la scelta casuale dei fattori in base ai limiti impostati. Qui però l'allievo è guidato passo passo nell'esecuzione della moltiplicazione che viene, in questo modo, suddivisa in una serie di passaggi semplici (moltiplicare due cifre, scrivere le unità ed il riporto, sommare tra loro i risultati parziali), con istruzioni dettagliate ed uso dei colori per individuare meglio i valori.

Utile per l'apprendimento dell'algoritmo o per esercitazioni di bambini con particolari difficoltà. Tra i risultati vengono indicati gli errori compiti nei passaggi.

SusyDiario - gennaio 2013Visualizza contenuto
Operazioni a mente 
Presenta una serie di operazioni e la "nuvola" dei rispettivi risultati tra i quali l'alunno deve scegliere nell'ordine quello giusto. Ogni volta che clicca (o tocca con la LIM) un risultato la nuvola si rimescola in maniera casuale. I risultati giusti sono via via posizionati a fianco della rispettiva operazione e marcati in verde, quelli sbagliati segnalati in rosse.
E' possibile scegliere il tipo di operazioni da presentare ed il valore massimo e minimo per i due operatori.
Operando sui parametri è possibile scegliere la notazione araba (es. 5) o il modo testo (es. cinque) per il primo operatore, il secondo operatore e/o il risultato
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Ordina i disegni 

Il compito consiste nel trascinare con il mouse o il touch delle immagini all'interno di riquadri numerati per riordinare una sequenza distribuita in maniera casuale secondo l'indicazione data (temporale, di dimensione, ecc.). 
E' possibile caricare fino ad un massimo di 6 immagini e specificare il compito indicando il criterio di ordinamento

SusyDiario - gennaio 2015Visualizza contenuto
Pagina per letture 
Può contenere un testo formattato a piacere, immagini ed altri componenti. Potete scrivere al suo interno o utilizzare il copia incolla per riportare testi esistenti. Registra i tempi di permanenza sulla pagina dell'alunno
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Pecorelle Matematiche 

Richiede di spostare all'interno del recinto delle pecorelle marcate da un numero in funzione del fatto che sia maggiore o minore di un target indicato e verifica le azioni giuste o sbagliate rispetto al compito indicato. E' possibile modificare il numero massimo di pecorelle per le diverse tipologie. Operando sui parametri è possibile decidere se esprimere in notazione araba o in modo testo il numero del compito e/o quelloindicato sulle pecorelle

Le pecorelle sono tratte dal sito educativo Davide.it per la navigazione protetta dei bambini in internetVisualizza contenuto
Piccolo dettato 

Questo modulo permette di caricare un file sonoro del tipo MP3 o WAV (dimensione massima 1 megabyte) ed indicare il testo corrispondente. Il compito dell'alunno è quello di trascrivere il testo che ascolta: fino a che sbaglia il dettato viene ripetuto ed i suoi errori registrati e forniti con i risultati

SusyDiario - dicembre 2014Visualizza contenuto
Presentazione di slide con suoni 

Un modulo che consente di caricare una serie di immagini ed uno o più suoni per creare una presentazione navigabile con gli appositi pulsanti.

Se viene caricato un solo suono fungerà da sottofondo. Se caricate più suoni ciascuno sarà associato ad una slidea nell'ordine di caricamento. Per saltare il sonoro in una slide inserire un ; (punto & virgola) nella lista dei suoni in corrispondenza della posizione dell'immagine

SusyDiario - novembre 2013Visualizza contenuto
Presentiamo un video 

Una scheda che consente di incorporare un video da Youtube o altro servizio analogo. Per decidere come visualizzarlo utilizzate lo strumento di condivisione del servizio che pubblica il video e copiate il Codice fornito (molto meglio del semplice link che a volte non funziona) dopo aver scelto tra le opzioni messe a disposizione.
In particolare per non far "uscire" gli allievi da SusyDiario ricordatevi di eliminare i collegamenti ad argomenti correlati mostrati a fine filmato!

Nei parmetri potete decidere Titolo, Video (ovviamente!) didascalia del video (pzionale) ed un testo, anche questo opzionale, che lo accompagni.
Viene registrata il tempo trascorso sulla scheda e quando è stata vista

SusyDiario - agosto 2012Visualizza contenuto
Puzzle 

Caricate un'immagine e definite una lista di domande nel formato domanda=risposta (ciascuna terminata da Invio), definite il compito. L'immagine sarà presentata coperta con una serie di pallini lampeggianti cliccando i quali verrà posta la domanda. Se la risposte è giusta una porzione dell'immagine si scopre.

L'esempio usa le tabelline ma potete utilizzare qualsiasi tipo di domande, utile dunque per moltissime applicazioni, soprattutto con i più piccoli

SusyDiario - agosto 2013Visualizza contenuto
Questionario a risposta multipla 

Permette di porre una domanda e raccogliere la risposta fornita scegliendo un numero qualsiasi di opzioni tra quelle proposte.

E' possibile corredate la presentazione con un'immagine e/o un suono di sottofondo. Le opzioni tra cui scegliere possono essere testi e/o immagini.

A differenza del Test a risposta multipla in questo caso non sono previste risposte corretto o errate e ci si limita a registrare le opzioni scelte (utile dunque per questionari per la raccolta di informazioni)

SusyDiario - maggio 2013Visualizza contenuto
Questionario a scelta multipla 

Permette di porre una domanda e raccogliere la risposta fornita scegliendone una sola tra quelle proposte.

E' possibile corredate la presentazione con un'immagine e/o un suono di sottofondo. Le opzioni tra cui scegliere possono essere testi e/o immagini.

A differenza del Test a scelta multipla in questo caso non sono previste risposte corretto o errate e ci si limita a registrare l'opzione scelta (utile dunque per questionari per la raccolta di informazioni)

SusyDiario - maggio 2013Visualizza contenuto
Riconoscimento di numeri 
Il compito consiste nello spostamento all'interno del recinto di un numero di pecore indicato. Operando sui parametri di configurazione è possibile scegliere se il compito ("porta X pecore nel recinto") debba essere indicato solo in forma scritta, solo in forma verbale (file audio), oppure entrambe.
Nel caso in cui si opti per il compito in forma scritta si può scegliere tra la notazione araba (1, 2 , 3...) oppure la notazione scritta (una, due, tre...).
Il numero delle pecore compito viene fissato di volta in volta tramite l'estrazione di un numero casuale: agendo sui parametri è possibile fissare l'intervallo massimo (1 - 10) da usare
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Scegli le pecorelle 

Richiede di spostare nel recinto tutte le pecorelle con una caratteristica distintiva (mangiano, sono di un certo colore, stanno sedute o in piedi). Adatto ai bambini più piccoli per imparare a lavorare sulle categorie.

Si può scegliere il numero massimo di pecorelle per ciascuna caratteristica

SusyDiario - luglio 2012Visualizza contenuto
Scelta delle parole 

E' simile al Completamento del testo, ma si differenzia da questo perchè nasconde tutte le occorrenze di ciascuna parola listata tra quelle da trovare.
Utile ad esempio per impostare esercizi come l'uso dell'articolo giusto con ciascuna parola: l'impostazione di default richiede di completare la frase scegliendo tra un un' uno e una l'articolo corretto in ciascuna posizione.
Nasconde solo parole intere corrispondenti e non parti di parole (ad es. in "gli alberi" nasconde gli mentre non lo nasconde in "coniglio")

Caricandolo nella lezione è possibile scegliere (o caricare) un'immagine, immettere il testo su cui operare e la descrizione del compito, indicare la lista delle parole che verranno nascoste. E' anche possibile, laddove utile, immettere una lista di distrattori: parola che appariranno mescolate a quelle da usare ma che non sono presenti nel testo originale.

SusyDiario luglio 2012Visualizza contenuto
Schede illustrate e sonorizzate 
Uno strumento che permette di comporre schede contenenti titolo, sottotitolo immagine testo e suono.
I suoni possono essere di tipo MP3 ed in questo caso verranno gestiti da un apposito riproduttore oppure WAV che saranno eseguiti una sola volta automaticamente all'apertura della scheda.
Le immagini possono essere di tipo JPG, GIF o PNG; è anche possibile caricare animazione (SWF) o filmati (WMF o ASF) che per essere riprodotti richiederanno però la disponibilità dell'apposito plugin nel computer dove sono visualizzati
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Scrittura a pecorelle 

Adatto alla fase di passaggio dalla scrittura in stampatello maiuscolo allo script (stampatello minuscolo). Viene proposta una parola o frase scritta in maiuscolo ed una serie di pecorelle ciascuna delle quali ha sul corpo una lettera minuscola. Il compito dell'alunno è quello di trascinare ordinatamente le pecorelle adatte a riprodurre la parola obiettivo posizionandole nel recinto. Per farlo può usare il trascinamento con ill mouse al PC oppure con la mano alla LIM

SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Sottrazioni da incolonnare e risolvere 

Propone una sottrazione in riga che deve essere correttamente allineata in colonna e quindi risolta.

Tramite i parametri è possibile decidere i valori massimi e minimi di minuendo e sottraendo (i numeri sono estratti casualmente tra questi limiti) e se utilizzare cifre decimali ed eventualmente quante.

La sottrazione viene corretta dal sistema che riporta i parametri, il risultato calcolato e se questo sia giusto o meno

SusyDiario - febbraio 2013Visualizza contenuto
Sottrazioni in colonna 

Permette di eseguire sottrazioni in colonna utilizzando solo il mouse o il touchscreen.

Minuendo e sottraendo vengono estratti casualmente (il primo sarà sempre maggiore del secondo) sulla base dei limiti forniti come parametri

SusyDiario - settembre 2012Visualizza contenuto
Sottrazioni: serve aiuto?! 

Uno strumento derivato da quello per le Sottrazioni in colonna di cui condivide le impostazioni possibili e la scelta casuale dei numeri in base ai limiti impostati. Qui però l'allievo è guidato passo passo nell'esecuzione della sottrazione che viene, in questo modo, suddivisa in una serie di passaggi semplici (sottrarre le cifre, scrivere le unità prendere il prestito), con istruzioni dettagliate ed uso dei colori per individuare meglio i valori.

Utile per l'apprendimento dell'algoritmo o per esercitazioni di bambini con particolari difficoltà. Tra i risultati vengono indicati gli errori compiuti nei passaggi.

SusyDiario - gennaio 2013Visualizza contenuto
Tabelline in fuga 
Propone domande sulle tabelline alle quali il bambino deve rispondere riuscedo a catturare il risultato giusto da un insieme di numeri che scappano quando si avvicina con il mouse (nel caso della LIM non essendoci sovrapposizione i numeri non scapperano!).
E' possibile impostare come parametri di funzionamento la tabellina da utilizzare (oppure fino a quale tabellina proporre le domande), il numero di risultati tra cui scegliere quello giusto e la velocità di fuga dei numeri
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Test a risposta multipla 
Permette di costruire una pagina con una domanda di lunghezza sufficiente (fino a 1000 caratteri), che può essere corredata da un testo formattato di lunghezza qualsiasi, una immagine; un suono. E' possibile impostare un numero qualsiasi di risposte corrette ed un numero qualsiasi di distrattori (risposte errate); entrambi i gruppi possono essere formati sia da testi che immagini. Le risposte vengono mescolate e posizionate in maniera casuale.
I risultati riportati comprendono l'elenco delle posizioni delle risposte corrette, le scelte effettuate e se queste corrispondano o meno al primo elenco
SusyDiario - ottobre 2012Visualizza contenuto
Test a scelta multipla 
Permette di costruire una pagina con una domanda di lunghezza sufficiente (fino a 500 caratteri), anche corredata da una immagine; un eventuale suggerimento per la risposta; un'unica risposta corretta ed un numero qualsiasi di distrattori (risposte errate); sia la risposta che i distrattori possono essere sia testi che immagini. La risposta corretta viene posizionata ogni volta in maniera casuale tra i distrattori riportati nell'ordine in cui sono indicati.
E' possibile decidere se mostrare o meno i risultati dopo la risposta e volendo impostare un timer che definisce in secondi il tempo massimo disponibile per la risposta
SusyDiario 2011Visualizza contenuto
Trova nell'immagine 

Consente di creare mappe di immagini con segnalini che devono essere cliccati per rispondere ad una domanda associata. Ideale per molti usi e, richiedendo solo la lettura, è indipendente dalle capacità di scrittura

SusyDiario - febbraio 2014Visualizza contenuto